Broker francesi sotto la lente: XTB, Binance, Coinbase

Broker francesi sotto la lente: XTB, Binance, Coinbase

Settembre 22, 2019 0 Di gulio

Quando si tratta di scegliere il proprio broker, non ci si può certo esimere da una ricerca molto approfondita delle varie opzioni, con relativo soppeso di pro e contro. E’ sempre bene scegliere broker affidabili, ricordatelo, non fatevi semplicemente ingolosire da commissioni base e siti invitanti: sono ben altre le caratteristiche da tenere sott’occhio.

Certificazioni: sono tutto.

Ora, sebbene sia difficile per una persona agli inizi avere un’idea di cosa cercare e cosa non cercare all’interno di un broker, una regola piuttosto affidabile è la seguente: cercate le certificazioni, e non fidatevi delle recensioni. Ogni broker che si rispetti deve averle, e rilasciate da un ente di controllo serio, che preferibilmente non abbia sede in paradisi fiscali. Queste ricerche devono essere svolte in maniera indipendente, vi richiederanno pochi minuti per ogni broker. Basterà visitare il sito del broker, cercare le certificazioni (solitamente chi le ha le mette in prima pagina, o crea addirittura una sezione apposita) e poi impiegare 30 secondi per controllare che siano autentiche, visitando il sito dell’ente che rilasciato quella certificazione. Non affidate soldi ad intermediari con sedi in paradisi fiscali. Potete crederci, affidare i propri soldi ad un broker per poi scoprire di non poterli più ritirare non è un’esperienza piacevole. I broker qui sotto, sono affidabili?

Potete leggere delle recensioni su questa rivista francese.

XTB

XTB è un broker che offre i suoi servizi principalmente nell’ambito del mercato Forex e CFD, con un’ampia scelta di strumenti che mette a disposizione dell’operatore più di 1.500 possibili opzioni per misurarsi con i mercati. Oltre a fornire la negoziazione di azioni tramite più di 1.500 CFD (strumenti che quindi replicano l’andamento delle azioni), il broker mette a disposizione anche Forex, con oltre 50 coppie di valute, vari Indici, moltissime Commodities come il nichel, il petrolio, il platino, il grano, il rame, il caffè, senza parlare ovviamente di Oro ed Argento ed anche Cryptovalute. Una caratteristica interessante di questo broker è l’offerta didattica che include nella sua piattaforma. Un’ampia libreria di trading e molti corsi sono a disposizione per i clienti che vorranno cimentarsi in quest’arte, ma che sentono di non avere una preparazione sufficientemente solida per uscire vincitori dalla sfida con i mercati. Il sito mette a disposizione anche un servizio clienti che potrete consultare per in caso di problemi.

ALVEXO

Alvexo è un broker con un’età relativamente giovane, è sui mercati da 5 anni ma ha raccolto un significativo numero di utenze. Così come molti altri broker, l’offerta di Alvexo si basa sul mercato delle valute (Forex), su quello delle Cryptovalute, sui mercati azionari e gli indici correlati, per non dimenticare quello delle commodities. Alvexo offre uno strumento molto interessante, che è la funzione genera-account. Rispondendo a qualche domanda, principalmente relativa alle vostre capacità finanziarie ed agli obiettivi dell’attività di trading nel vostro caso specifico, il broker farà un calcolo approssimativo dell’ammontare di denaro che dovreste investire in questo settore. Insomma, può essere sicuramente interessante fare due calcoli prima di investire i nostri soldi. Alvexo offre inoltre la possibilità di usufruire di una didattica molto fornita, fra vari testi, webinar et similia. In caso di dubbi o problemi, potete contattare l’assistenza clienti del sito.

Binance

Con l’avvento delle cryptovalute, sono molti i broker che hanno deciso di specializzarsi in questi particolari strumenti ed offrire dei servizi totalmente dedicati a questa particolare nicchia. Binance è uno di questi. Nato appena due anni fa ma già a pieno regime, questo intermediario vanta il volume d’affari più alto in quanto a crypto scambiate e dispone anche di una sua Crypto personale, Binance Coin. La leva bassa (fattore da apprezzare, specie per i trader agli inizi), si accompagna ad un’offerta dispread potenzialmente contenuti che vengono calcolati sulla base dell’attività dei 30 giorni precedenti. Anche in questo caso, l’offerta formativa è piuttosto ampia, ed è accessibile dal sito. L’interfaccia grafica molto intuitiva consente di passare velocemente dall’area riservata alla Crypto a quella del materiale didattico. L’assistenza può gestire richieste in 7 lingue diverse, e la piattaforma mette a disposizione un vasto numero di indicatori.