5 consigli per investire il vostro denaro nel 2019-2020

5 consigli per investire il vostro denaro nel 2019-2020

Marzo 29, 2019 0 Di gulio

Nel trading si vive di opportunità: è importante saperle cogliere per poter massimizzare il profitto, comprendendo di volta in volta quali sono le tendenze del mercato e dove è opportuno andare a investire in maniera proficua i propri soldi.

Vi dirò una cosa che dissero a me molto tempo fa, quando ancora ero alle prime armi nel mondo degli investimenti: “Per fare soldi ci vogliono soldi!” una frase particolare che mi ha portato a riflettere a lungo. Investire i miei soldi, si ma dove? E quanti? Queste domande mi attanagliavano nei miei primi anni da trader, col tempo però, acquisendo esperienze e sfruttando i preziosissimi consigli dei colleghi, ho imparato a distinguere le attività che si sarebbero potute rivelare più redditizie nel corso del tempo, che fosse in breve, medio o lungo termine. Oggi vi voglio consigliare le mie personalissime scelte per investire i propri soldi nel 2019-2020 e ottenere il successo desiderato immediatamente.

Ma è davvero possibile investire nel periodo attuale?

Come ho già scritto in precedenza, non è semplice diventare ricchi, a meno che non si vinca alla lotteria, ovviamente!

La diffusione dell’investimento sul mattone nutre ancora particolari estimatori, specie nel territorio italiano in cui si possono compiere spesso degli ottimi affari, specie se si ha la fortuna di accaparrarsi immobili o terreni in periodi di crisi come quello, più recenti, iniziato nel 2008.

Investire sugli immobili: ha senso al giorno d’oggi?

Proprio questa tipologia di mercato, concentrata negli immobili, soffre di due forti ostacoli che ne impediscono le altrimenti rosee e infinite potenzialità: all’acquisto di un immobile, innanzitutto, non si può immediatamente far fruttare il proprio investimento, ma bisogna aspettare che passi del tempo – delle volte parecchio tempo – affinché l’immobile venga rivalutato; inoltre, punto già affrontato ma la cui importanza è fondamentale e che, perciò, non ripeterò mai abbastanza, è che per effettuare investimenti in questo campo c’è bisogno di una notevole disponibilità di soldi in partenza.

Magari sarebbe quindi una buona idea non gettarsi subito in questo campo, specie senza aver maturato la dovuta esperienza poiché investimenti importanti possono ripercuotersi in tracolli altrettanto clamorosi. Mettere da parte insieme al denaro anche una buona dose di affari in precedenza può essere davvero conveniente e evitare di imbattersi in affari che, nonostante inizialmente sembrino positivi, si riveleranno poi fallimentari (e, fidatevi, succede molto più spesso di quello che potete pensare).

Il mondo delle opere d’arte…

Per cosa è famosa l’Italia in tutto il mondo? Ma ovviamente per la grande presenza nel nostro territorio di opere d’arte apprezzate ovunque! Ed è proprio nelle opere d’arte che si concentrava un tipo d’investimenti in voga diversi anni fa e tornata in auge adesso: investire in opere d’arte, specie se in quadri, può riservare delle sorprese davvero inaspettate. Dov’è l’inghippo, vi chiederete?

Semplicemente il mondo dell’arte, più di molti altri, richiede competenze davvero alte e, al netto di una buona dose di fortuna (che può aiutare in ogni caso), è difficile per una persona non esperta del settore riuscire ad accaparrarsi un ottimo quadro a una cifra vantaggiosa. Allo stesso modo, è molto semplice – in mancanza della dovuta esperienza – prendere un abbaglio e spendere cifre importanti per quadri che poi si riveleranno privi di qualunque valore, o comunque così basso da impedirci di recuperare l’impegno profuso. In sostanza: affidatevi a esperti, oppure state lontani da questo campo!

…E dei vini

Anche il vino è una delle specialità del nostro Bel Paese e le cantine rinomate nel territorio italiano sono molte, tutte dotate di una lunga e prestigiosa storia. Rivolgendosi a una di esse si può acquistare un vino d’annata relativamente recente e lasciarlo invecchiare, per poi rivenderlo a un prezzo più grande dopo qualche anno. Il vino produce un buon incasso, ma anche qui si dovrà essere esperti nel settore per riuscire a capire quali sono i vini migliori e quanto lasciarli invecchiare, oltre ad essere propriamente preparati ad avere posti adatti alla conservazione della bevanda. Inoltre questo tipo di investimento frutterà qualcosa solo dopo qualche anno, rendendolo redditizio nel lungo termine.

Il vino è una grande tradizione italiana su cui è possibile investire!

Investire online, si può!

Ultimo, ma non per importanza, c’è la possibilità di investire online: io personalmente ho passato molto tempo nel campo e, inizialmente, sono partito con un piccolo investimento per non rischiare di perdere enormi cifre. Alcuni broker specializzati possono aiutare, grazie a tariffe d’ingresso irrisorie e bonus d’entrata che, a volte, raggiungono anche il 100%.

Inoltre il trading online permette un apprendimento da autodidatta, seguendo guide, video, seminari e leggendo libri a riguardo, oltre al confrontarsi con persone più esperte nel settore, grazie ai tanti broker che mettono a disposizione strumenti di comunicazione.