Fincantieri, Monfalcone e la vicenda Beraud

4 marzo 2015

fin_monfalconeInterrogazione a risposta scritta

Al Ministro del Lavoro e politiche sociali

Per sapere, premesso che:

lo scorso 22 febbraio a Monfalcone (Gorizia) è stata presentata la “Britannia” nello stabilimento Fincantieri che sarà la più grande nave passeggeri mai costruita da Fincantieri. Con 144.000 tonnellate di stazza lorda, 330 metri di lunghezza e 38 di larghezza, conterà 1.837 cabine (75% dotate di balcone), e potrà ospitare oltre 5.700 persone, compreso l’equipaggio;

“Britannia” sarà la prima nave per P&O Cruises a nascere con la nuova livrea caratterizzata da fumaioli blu e una Union Jack stilizzata, lunga 97 metri, sulla prua e sarà la prima nave da crociera costruita a Monfalcone con due fumaioli. Unità innovativa, “Britannia” è caratterizzata innanzitutto da un nuovo approccio progettuale “a prova di futuro” (“future-proof design”), per il lay-out e le performance d’avanguardia, e perché recepisce tutti i più recenti regolamenti in materia di grandi navi da crociera, tra cui il sistema di sicurezza del “Safe return to port”;

dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 68 navi da crociera, altre 16 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo. Alla cerimonia erano presenti Enrico Morando, viceministro dell’Economia e delle Finanze, per l’armatore Micky Arison Chairman di Carnival Corporation, David Dingle Executive Chairman di Carnival Corporation e David Noyes, Ceo di P&O Cruises mentre per Fincantieri tra gli altri, Giuseppe Bono e Vincenzo Petrone, rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente di Fincantieri;

i cantieri navali rappresentano per la città di Monfalcone un simbolo ed un tratto caratterizzante per il suo territorio e la sua storia. La Fincantieri – Cantieri Navali Italiani s.p.a. è uno dei più importanti complessi cantieristici navali d’Europa e del mondo: azienda pubblica italiana, controllata da Fintecna, finanziaria del Ministero dell’Economia;

il Cantiere Navale di Monfalcone è da lunga data il Motore trainante dell’economia locale, vi sono occupati migliaia di lavoratori ed altrettanti vivono dell’Indotto. Fincantieri quindi rappresenta una potenza produttiva per tutta la Regione ma tale ricchezza non viene percepita dai cittadini di questo territorio come in passato. Le politiche industriali attuate da Fincantieri infatti hanno comportato una serie di effetti per la città che potrebbero essere così riassunti:

– una politica di appalti al ribasso ha aumentato i livelli di insicurezza per i lavoratori (futuro incerto, fragilità economica e sociale, difficoltà di accedere alle tutele, …) e determinato l’impossibilità di attuare un capillare controllo sulla qualità (tempi e carichi di lavoro) del lavoro nelle aziende dell’Indotto;

– la ricerca di manodopera a basso costo ha determinato una sorta di delocalizzazione importata: aumento dei flussi di persone in transito temporaneo sul territorio, tensione abitativa persistente, ricadute sul tessuto sociale cittadino, con forte stress sulla comunità,la messa fuori mercato delle ditte locali, con  appalti al massimo ribasso ed il fenomeno delle molte ditte straniere (comunitarie e non) e della difficoltà enormi a poterle controllare (anche per una carenza totale di indirizzi ministeriali in merito).

Sulle relazioni materiali tra città e azienda, è necessaria una riflessione sul concetto di responsabilità sociale di impresa : questa viene definita come “l’integrazione volontaria delle preoccupazioni di carattere sociale e ambientale nelle attività produttive e commerciali delle imprese e nel loro relazionarsi con le diverse classi di portatori d’interesse” (Definizione del Libro Verde della Commissione Europea, 2001). I promotori della Responsabilità Sociale d’Impresa spiegano che “le imprese dovrebbero integrare i valori etici nella gestione delle loro attività e che dovrebbero rapportarsi in modo esplicito con tutti gli agenti economici che sono interessati ed in qualsiasi modo coinvolti dal suo operare nel mercato (gli stakeholder o “portatori di interesse”). “ Stakeholder in quest’ottica sono in primis i dipendenti, ma anche la comunità dove fisicamente si insedia l’azienda;

– con Fincantieri un percorso di condivisione di progettualità in favore della comunità è già stato fatto nel recente passato, per quanto riguarda la riqualificazione di alcuni edifici parte del patrimonio urbano di Monfalcone (Albergo Impiegati, Albergo Operai, Museo della Cantieristica,..) si deve quindi proseguire su questa strada al fine di costruire percorsi condivisi di compensazione e attenzione al nostro territorio;

– l’azienda Fincantieri non ha ancora fatto conoscere come darà applicazione al codice di comportamento nei confronti della città di Monfalcone, troppo spesso vista come un soggetto non paritario lasciato poi solo a gestire gli impatti sociali delle azioni aziendali, affinché gli accordi in materia urbanistica siano segnale di una minima compensazione per la città ma soprattutto dell’inizio di un dialogo costruttivo tra le parti, che sicuramente gioverà anche all’immagine dell’Azienda;

non  è infine chiaro come l’azienda ha collocato azioni presso i dipendenti, e se intenda coinvolgere gli stessi e i cittadini residenti nelle città sede dei suoi stabilimenti, nella consultazione per investimenti nella direzione di un vero bilancio sociale;

– la vicenda emblematica dei lavoratori della Ditta Beraud ex ditta storica dell’appalto diretto Fincantieri. Questi lavoratori erano stati inizialmente collocati in mobilità per asserita carenza di lavoro, salvo poi scoprire il 4 febbraio scorso che la nuova ditta subentrata a Beraud Mare srl, la ditta Petrolavori che avrebbe potuto assumerli, avrebbe assunto invece soltanto lavoratori stranieri, mentre  pochi mesi fa la notizia che Fincantieri sarebbe entrata in una società controllata dalla ditta fallita Santarossa di Pordenpne per salvare fornitura e posti di lavoro:

– se quanto previsto dall’accordo esposto in premessa riguardo alla commessa per la costruzione della nave “Britannia” rispetti i profili di corretto impiego delle risorse legislative per aziende in crisi;

– se i lavoratori diretti posti in cassa integrazione non siano stati sostituiti da lavoratori interinali o ditte esterne per il periodo di cassa integrazione;quanti sono i lavoratori direttamente dipendenti da Fincantieri, quanti (mediamente, non ora che è appena partita la nave) dalle ditte in appalto e subappalto, quante ditte straniere, quanti consorzi misti e quanti lavoratori stranieri (non dipendenti da ditte italiane).
– se i lavoratori posti in mobilità non siano stati sostituiti da ditte esterne con una arbitraria applicazione della Direttiva Bolkenstein circa i minimi retributivi;

se il Ministro interrogato non ritenga di chiarire come la Fincantieri nel suo Codice di Comportamento intenda garantire la clausola sociale, in quanto non si sa quante e quali ditte esterne siano coinvolte ad oggi e se tutte interamente pagate e a quali standard retributivi;atteso che l“Accordo sulla trasparenza” , non sarebbe  stato ancora sottoscritto

se non ritenga di chiarire sulla vicenda Beraud quale sia il profilo del rispetto delle norme comunitarie in tema di appalti;

se non ritenga necessario conoscere il profilo nazionale del gruppo Fincantieri rispetto al suo piano di investimenti industriali in particolare per gli stabilimenti siti in Italia.

 

 

On. Giulio Marcon, On. Serena Pellegrino, On. Giorgio Airaudo, On. Antonio Placido

divorce was the ‘worst best’ thing to happen to meWe’re on to the next right now.”ENGLEWOOD, Colo. (AP) Denver Broncos coach Gary Kubiak is back at work after taking a week off under doctor’s orders.The 55 year old coach suffered a complex migraine following Denver’s 23 16 loss to Atlanta on Oct. Meanwhile, our TV station group is also benefiting from the continued success of the CBS Network. TV station revenues were up 5% during the quarter. When the Chargers play, simulated lightning bolts would swirl behind glass encasing the tower and, if the team were to score a touchdown, a bolt would shoot out of the top. For Raiders games, a flame would burn in the cauldron in honor of legendary team owner Al Davis.. With potential tiebreakers not currently in favor and first wild card spot under control of AFC West runner up, division race is best route. Home game against Ravens in two weeks gives them good chance. It costs 5,295ppwith flights during Olympic fever(10 August departure); from2,805pp at other times. Thiswill be the first time since 2003 thatAmerican football’s biggest, noisiestnight has come to California. One thing however is sure. The stakes are huge, not just financially but, many observers believe, for Cheap Football Jerseys the long term future of the league. The National Basketball Association broadcasts a few high profile games on national television per week. Local teams are also displayed on regional television stations multiple times per week during the season. This one, however, is completely pink. Ha, that thing swam out of a cartoon!. Think Bob Iger played a big role in helping this decision get made now, Fabiani said. Though it is Fake Oakleys a compromise and so not the perfect decision for us, it is a good decision because it brings the NFL back to Los Angeles, and we are happy it got made. It has vowed to pay account value of all life claims of unit linked policies within 48 hours of claim intimation and settle all claims within 10 working days of receipt of all claim documents. In case of delay Cheap NFL Jerseys China it is willing to pay interest. He’s packed the Georgia Superdome with more than 80,000 of his faithful. He broadcasts to millions weekly, and Cheap NFL Jerseys in 10 years transformed a humble church of 50 families into a multi million dollar ministry that reaches around the globe through television, radio, and the Internet.. Funestus, while AgCYP6Z2 orthologue is absent. Five hundred wholesale china jerseys and sixty five new single nucleotide polymorphisms (SNPs) were identified for genetic mapping from rp2 P450s and other genes revealing high genetic polymorphisms Cheap Football Jerseys with one SNP every 36 A significant genotype association was detected for rp2 P450s wholesale jerseys china but not for a cluster of cuticular protein genes previously associated with resistance in A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *